Storico > Zona E. Basile

Trasporti e traslochi
Gregorio Lo Porto

La ditta Traslochi Lo Porto Gregorio nasce nel 1983 come ditta di traslochi e trasporti, per volontà del titolare, il quale decide di avviare l’attività mettendo a frutto la propria esperienza nel settore. Nel corso degli anni si è evoluta in servizio di facchinaggio, deposito, noleggio autoscale, autogrù, fino ad offrire servizi di pulizia e trasporto rifiuti ingombranti e non.
Di generazione in generazione, l’azienda ha saputo ampliare la propria offerta mantenendo inalterata la volontà di proporre soluzioni innovative e su misura, studiate sulla base delle esigenze specifiche di ogni cliente. Traslochi Lo Porto Gregorio ha oggi la propria sede in Via V. Bachelet 66, dove ampi locali permettono di offrire un comodo servizio di deposito temporaneo per mobili proponendo servizi di trasloco per privati e per enti pubblici. Dal dicembre 2017, inoltre, l’azienda è stata autorizzata al trasporto di rifiuti da smaltimento con autorizzazione del 5/12/2017 N° PA 00622.

Perché sceglierci

Oltre 30 anni di esperienza

Trasporti in tutta Italia ed Europa

Qualità certificata
ISO 9001

la merce viaggia assicurata (Allianz Ras)

Certificato di qualità ISO 9001

La nostra azienda è in possesso del certificato di qualità conforme alla norma ISO 9001:2015, rilasciato da BQC (collegamento https://bqc.gr/en/certification-services), che dimostra che l’azienda è capace di rispondere in modo coerente ed esaustivo alle aspettative del cliente Certificato n. 100CN20064WWW1325

SOCI ATP

La Lo Porto Gregorio Traslochi fa parte dell’ Associazione Traslocatori Professionisti un’associazione di traslocatori professionisti qualificati, diffusa in tutta Italia, che ha l’obiettivo di proporre servizi di qualità e di combattere insieme l’abusivismo presente nel settore traslochi.

Riproduci video

I nostri lavori

Le nostre autoscale arrivano così in alto da sfiorare il cielo

Il nostro personale è altamente qualificato

I nostri trasporti sono garanzia di velocità e sicurezza

Come traslocare con animali domestici

Traslocare casa con degli animali domestici non è facile. Se è stressante per gli umani figuriamoci per loro. Ma con qualche accorgimento e massima attenzione si possono completare tutte le operazioni in totale sicurezza. Sicuramente un consiglio valido è di affidarsi ad una ditta esperta in traslochi in modo che specialisti nel settore possano aiutarti a snellire le varie fasi del trasloco.  Se devi fare un trasloco in città sicuramente il problema è minimo; ma per i viaggi più complessi (come tra due città diverse o viaggi internazionali) la situazione è più complicata. Gli animali piccoli possono viaggiare insieme ai

Addetti alle pulizie

Come traslocare al tempo del Coronavirus

Trasloco e Coronavirus, quali misure si devono adottare per tutelarci dal COVID-19?  Pur avendo superato la fase critica del corona virus non possiamo permetterci di abbassare la guardia. Ecco perché è opportuno adottare misure di prevenzione Il primo passo è  quello relativo alla certificazione dello stato di salute per quanto concerne i nostri collaboratori. Tutte le persone che fanno parte della squadra di trasloco devo confermare lo stato di buona salute con una verifica tramite termoscanner. Si seguono le indicazioni ufficiali che impongono di rimanere a casa se si superano i 37.5 gradi. Questo vale anche per i clienti. C’è bisogno di

Addetti al trasloco

A cosa si va incontro se ci affidiamo ad una Ditta abusiva?

Traslocare casa può essere pericoloso se la ditta che effettua il trasloco non è in regola. Secondo una legge del 1993, il cliente che si affida ad un  autotrasportatore abusivo o che ha la licenza scaduta rischia un’ ammenda da 258 fino a 512 euro. Ma non finisce qui: l’ammenda comporta una “macchia sulla fedina penale e l’utente rischia il sequestro addirittura la confisca della merce. L’unico modo che il cliente ha per tutelarsi ed evitare spiacevoli sorprese, secondo l’Unione Nazionale dei consumatori, è quello di pretendere un contratto di trasporto con i dati della licenza dell’autotrasportatore e l’autorizzazione al